Chi siamo

Informazioni sulla nostra azienda

COMPANY PROFILE

Nata nel lontano 1981 nel piccolo centro abitato di Figline Valdarno, 30 km a sud di Firenze, Olympian's Gym è stata una delle prime palestre italiane costruita ed attrezzata sui modelli americani di quegli anni.

Dal 1987 Olympian’s si occupa anche della distribuzione in esclusiva per l’Italia e l’Europa di famosi marchi americani e di proprie linee di abbigliamento, attrezzature ed accessori per la palestra e l’home fitness ed integratori alimentari.   Pesi Manubri Bilancieri della migliore qualità al prezzo ottimo
Visita il nostro sito Pesi Manubri Bilancieri
 

Pesi, Bilancieri, Attacchi Speciali per cavi, Kettlebells, Clubbell, Elastic bands, Attrezzi Speciali, Microcarichi, Quadra Bar e... tutto ciò che serve a chi si allena sul serio!

Olympian's Equipment è un marchio che seleziona una vasta scelta di pesi, manubri, bilancieri, kettlebell, attrezzi per crosstraining attacchi e accessori. Tutti i prodotti sono di elevata qualità ed in continua miglioramento tecnico e qualitativo. La nostra mission è quella di portare i prodotti della massima funzionalità e qualità a disposizione di clienti professionali come palestre e personal trainer che clienti privati che vogliono la propria home gym efficente e qualitativa.
Olympian's... a step beyond!


RICHIEDI UN PREVENTIVO anche tramite Whats Happ >>> 338 5312888



Link allo store dove potrete visionare con facilità tutti i nostri prodotti e le nostre offerte.

 




 

PESI LIBERI CONTRO MACCHINE

Scienza e applicazioni pratiche degli strumenti principali  per la costruzione dei muscoli.

di Jerry Brainum

Iron Man #62 Edizione Italiana - pubblicato da Olympian's News

 

Quale è lo strumento migliore per costruire massa muscolare e forza, i pesi liberi o le macchine? Quasi tutte le routine di allenamento dei bodybuilder  comprendono una combinazione dei due metodi, ma, in alcuni casi, le macchine possiedono sicuramente dei vantaggi, perché obbligano l’atleta ad aderire
a un percorso specifico di contrazione muscolare.

Anni fa, l’inventore delle macchine Nautilus, Arthur Jones, diceva spesso che le macchine erano state create per concentrarsi sulla forma di esecuzione corretta degli esercizi.

Egli riteneva, infatti, che i pesi liberi non fossero attrezzi perfetti, perché era troppo semplice sollevarli in modo non corretto e perché, nei sollevamenti svolti con questi strumenti, le curve di forza non erano  ottimali. Io ho, però, osservato che la maggioranza delle persone che utilizzano le macchine Nautilus alla Gold’s Gym a Venice, California lo fanno in modo erroneo, annullando, quindi, i vantaggi principali di questi attrezzi. 

Le macchine possono anche offrire vantaggi alle persone infortunate o con problemi strutturali che impediscono loro di utilizzare i carichi pesanti.

Il mio caso, ad esempio, riguarda il rematore con bilanciere. Un tempo, questo esercizio era la pietra angolare del mio allenamento della schiena insieme alle sue varianti, come il rematore al dorsy bar. Molti anni fa, però, la parte inferiore della mia schiena divenne instabile per motivi indipendenti dall’allenamento della zona e, a quel punto, scoprii che, ogni volta che cercavo di utilizzare il rematore con bilanciere, spesso soffrivo di strappi alla parte bassa della schiena. 

Ho parzialmente compensato il problema utilizzando macchine che replicano il movimento del rematore con bilanciere: in queste macchine, infatti, l’atleta sta spesso seduto, con il petto appoggiato a un sostegno che protegge la parte inferiore della schiena. Nella mia esperienza, però, le macchine sono un magro sostituto della versione dell’esercizio svolta con i pesi liberi, perché, anche se possono consentire di aggiungere massa muscolare, sono limitate.

Il grande sviluppo della schiena di bodybuilder professionisti (tutti usato serie pesanti di rematore con bilanciere nei loro allenamenti) mette in evidenza i vantaggi dei pesi liberi.

Eppure, atleti bodybuilder professionisti, spesso affermano che considerano l’uso regolare della macchina per il pullover della Nautilus la chiave del loro straordinario sviluppo della schiena, quindi, forse, l’approccio migliore è combinare pesi liberi e macchine.

Sembra che la maggior parte dei bodybuilder di alto livello con cui mi sono allenato, o che ho osservato negli ultimi quaranta anni inizi l’allenamento con esercizi pesanti con i pesi liberi, proseguendo, poi, con vari esercizi alle macchine.